Scossa di terremoto del 30.10.16 – aggiornamenti

img_4588Dopo le verifiche a seguito della nuova scossa di questa mattina alle ore 7.41, vi aggiorno sulla situazione. Sono stati effettuati sopralluoghi nei principali edifici pubblici oggi operativi; personale e tecnici comunali hanno iniziato le verifiche su alcune strutture segnalate, con la collaborazione delle forze dell’ordine: i danni al momento registrati sono limitati; di concerto con le parrocchie alcune celebrazioni sono state svolte all’aperto e a scopo precauzionale tutte le chiese, le strutture museali e i luoghi destinati al pubblico spettacolo sono stati chiusi, fino alla conclusione delle nuove verifiche, che partiranno già nel pomeriggio di oggi nei 18 cimiteri comunali, considerando anche l’approssimarsi delle giornate di ricorrenza dell’1 e 2 novembre; priorità verrà data nella giornata di domani a tutte le scuole, che rimarranno chiuse e che saranno nuovamente oggetto di verifica, di concerto con i dirigenti scolastici; al riguardo, seppure comprendiamo che ci sia molta preoccupazione, va sottolineato che la scossa registrata in giornata, di portata superiore alle precedenti, non ha causato danni evidenti alle strutture e quindi le indicazioni dei tecnici arrivate nei giorni scorsi sono state corrette e avrebbero garantito sicurezza anche nella giornata di oggi; la sicurezza dei luoghi vissuti dai cittadini e soprattutto dai più piccoli e giovani è una priorità per tutti, che dobbiamo gestire con razionalità e seguendo le regole dettate dai dispositivi di protezione civile. Ringrazio molto il personale in servizio, i volontari che si sono messi subito a disposizione, vigili del fuoco, forze dell’ordine e di polizia che stanno lavorando incessantemente. Un pensiero di vicinanza va alle comunità più colpite.