Todi ricorda Ernesto Zoccoli. Scomparso all’età di 93 anni, fu partigiano liberatore, amministratore e artigiano: il cordoglio della Città di Todi

zoccoli_sindaco_rossini
Il Sindaco e l’Amministrazione Comunale, a nome della Città di Todi, ricordano con sentimenti di ammirazione e gratitudine Ernesto Zoccoli.
Noto artigiano tuderte e maestro del restauro nella sua straordinaria bottega, Ernesto Zoccoli è stato un partigiano insignito nel 2008 dell’onorificenza dell’Ordine Cavalleresco “Al Merito della Repubblica Italiana”, in occasione della festa del 2 giugno.
Il 25 aprile 2016, nel 71˚ anniversario della liberazione dal nazifascismo, ha ricevuto la “Medaglia di Liberazione”, riconoscimento istituito dal Ministero della Difesa e destinato ai partigiani, agli ex internati nei lager nazisti ed ai combattenti inquadrati nei Reparti regolari delle Forze armate.
Sempre attivo in campo sociale, è stato amministratore comunale, assessore e vicesindaco, tra il 1960 ed il 1970, portando con coerenza, dignità e rispetto i valori della laicità e del socialismo.
Lascia alla città una profonda eredità morale, umana ed ideale.
Sindaco ed Amministrazione Comunale esprimono cordoglio e vicinanza ai familiari.