Festa-evento per i 20 anni dello spettacolo Avis Todi. Sabato 4 e domenica 5 febbraio al Teatro Comunale musica, divertimento e solidarietà

Avis_Todi_Spettacolo_2017
Nato nel 1998 con “Per un amico” dedicato a Lucio Battisti, nel 2017 lo spettacolo Avis Todi, una delle manifestazioni tuderti più longeve, taglia il traguardo della ventesima edizione con l’evento che si terrà sabato 4, alle ore 21.15, e domenica 5 febbraio, alle ore 17.30, al Teatro Comunale di Todi.

Organizzato dal Comune di Todi e dall’Avis Comunale Todi con la collaborazione di Sistema Museo, anche quest’anno lo spettacolo coniuga musica e divertimento per tutta la famiglia con lo spirito di solidarietà che da sempre caratterizza l’Associazione Volontari Italiani Sangue. Un’occasione per godere di un grande show, sostenendo una causa importante come quella della raccolta sangue.

Tanti gli ospiti per festeggiare la ventesima edizione. Immancabile la presenza della band Neutroblues MAC, presente fin dalla prima edizione, che quest’anno per celebrare il particolare evento suonerà i migliori brani realizzati nel corso dei 20 anni, arrangiati da Sergio Luppattelli, con i suoi 17 elementi nel concerto “20th Greatest Hits”.

Oltre al gradito ritorno di artisti di fama nazionale come l’illusionista Andrea Paris, presente anche nel 2015 e 2016, special guest dell’edizione 2017 sarà il gruppo emiliano ”Suovenir d‘Italie”, una vera chicca nel panorama musicale di casa nostra, che grazie ai loro arrangiamenti la critica definisce la loro musica “musica italiana da salotto”. Nel gran finale ci saranno i percussionisti della Drum School di Valter Sacripanti, batterista umbro, che ha collaborato con tanti artisti italiani tra i quali Nek, Paola Turci, Loredana Bertè e Mario Lavezzi.

La conduzione dello spettacolo sarà affidata all’attore-presentatore Gianluca Foresi, altro professionista umbro più volte presente nelle tv e nelle radio più importanti, da anni chiamato nelle maggiori rievocazioni storiche italiane ad interpretare il personaggio del “Giullar Cortese”.

Come ogni anno, alcuni brani saranno coreografati, per le ballerine dello Sporting Club Todi “Coreutica” di Raffaela Pazzaglia, da Bianca Verdirosi, altro nome eccellente del professionismo italiano della danza degli anni 80/90 grazie alle sue performance con Raffaella Carrà, Sandra Mondaini e Raimondo Vianello, Corrado e tanti altri big di quel periodo.

Biglietti. Da lunedì 23 gennaio è iniziata la prevendita dei biglietti presso l’Ufficio Turistico di Todi in via Mazzini (adiacente al Teatro Comunale), che rimarrà aperto tutti giorni dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18 fino ai giorni dello spettacolo.