Todi: il Comune adotta piani di efficientamento energetico

Presentati al GSE ed alla Regione Umbria i primi 8 interventi con richiesta di contributi – Prosegue l’azione dell’Amministrazione comunale di Todi per l’efficientamento energetico degli edifici scolastici e pubblici con 8 nuovi interventi previsti su altrettanti immobili e strutture di proprietà comunale.

Gli interventi, per un investimento complessivo di oltre un milione di euro in corso di finanziamento tramite lo specifico bando regionale per l’efficientantamento energetico, gli incentivi previsti dal Conto Termico del GSE e risorse comunali, interessano Palazzo dei Priori, Palazzo del Capitano del Popolo, gli Uffici comunali di Piazza di Marte, la scuola media Cocchi, la scuola elementare di Porta Fratta, la scuola elementare di Ponterio, la scuola materna Pian di San Martino e la scuola materna di Pian di Porto.

Si tratta di interventi finalizzati alla riduzione dei consumi elettrici e termici attraverso l’utilizzo di tecnologie a basso consumo e ad alta efficienza per una miglior fruibilità ed un maggiore comfort degli edifici interessati, un maggiore risparmio economico sulla spesa energetica, oltre ai maggiori vantaggi ambientali in valore assoluto quali risparmio di energia primaria e diminuzione di emissioni di CO2.

In questi giorni sono state inviate le richieste di contributo al GSE ed alla Regione Umbria e nel giro di qualche settimana saranno definiti i lavori.

Questa ulteriore iniziativa segue ai lavori già realizzati per la nuova illuminazione della scuola elementare di Ponterio, della Sala delle Pietre e di quella del Consiglio, oltre agli interventi di efficientamento energetico in corso nella nuova scuola Aosta.